Sandra Dee

Sandra Dee, nome d’arte di Alexandra Cymboliak Zuck, (Bayonne, 23 aprile 1942 – Thousand Oaks, 20 febbraio 2005), è stata un’attrice e modella statunitense.

[banner align=”alignnone”]
Quattro donne aspettano (Until They Sail), regia di Robert Wise (1957)
Come sposare una figlia (The Reluctant Debutante), regia di Vincente Minnelli (1958)
Il frutto del peccato (The Restless Years), regia di Helmut Käutner (1958)
I cavalloni (Gidget), regia di Paul Wendkos (1959)
Uno sconosciuto nella mia vita (Stranger in My Arms), regia di Helmut Käutner (1959)
Scandalo al sole (A Summer Place), regia di Delmer Daves (1959)
Lo specchio della vita (Imitation of Life), regia di Douglas Sirk (1959)
Il selvaggio e l’innocente (The Wild and the Innocent), regia di Jack Sher (1959)
Ritratto in nero (Portrait in Black), regia di Michael Gordon (1960)
Torna a settembre (Come September), regia di Robert Mulligan (1961)
Dimmi la verità (Tammy, Tell Me True), regia di Harry Keller (1961)
Giulietta e Romanoff (Romanoff and Juliet), regia di Peter Ustinov (1961)
Una sposa per due (If a Man Answers), regia di Henry Levin (1962)
Il sole nella stanza (Tammy and the Doctor), regia di Harry Keller (1963)
Prendila è mia (Take Her, She’s Mine), regia di Henry Koster (1963)
Vorrei non essere ricca (I’d Rather Be Rich) (1964)
Quello strano sentimento (That Funny Feeling) (1965)
M 5 Codice Diamanti (A Man Could Get Killed) (1966)
Rosie! (Rosie!) (1967)
Il mondo è pieno… di papà (Doctor, You’ve Got to Be Kidding) (1967)
Le vergini di Dunwich (The Dunwich Horror) (1970)

Precedente Cary Grant Successivo James Stewart