Looper

Fantascienza
Usa 2012
Regia Rian Johnson
Durata 118 min
Interpreti e personaggi
Joseph Gordon-Levitt: Joe
Bruce Willis: Joe vecchio
Emily Blunt: Sara
Paul Dano: Seth
Noah Segan: Kid Blue
Piper Perabo: Suzie
Jeff Daniels: Abe
Pierce Gagnon: Cid
Summer Qing: moglie di Joe vecchio
Tracie Thoms: Beatrix
Frank Brennan: Seth vecchio
Garret Dillahunt: Jesse
Nick Gomez: Dale

Nell’anno 2044 Joe è un looper: un killer che lavora per la criminalità organizzata uccidendo su commissione, con un grosso fucile, persone mandate indietro nel tempo da un prossimo futuro, l’anno 2074, in cui il viaggio nel tempo è da poco divenuto realtà, anche se usarlo è un reato gravissimo. Questo viene però usato dai criminali del futuro per inviare nel passato le loro vittime, perché è l’unico modo per eliminare persone non gradite senza lasciare tracce, per via dei chip di riconoscimento. Il termine Looper deriva dal fatto che, l’attività dei sicari ingaggiati, comporta un pesante prezzo: quando i mandanti vogliono risolvere il contratto con loro, se sono ancora vivi dopo 30 anni, mandano nel passato il futuro assassino e così la loro ultima vittima sarà il se stesso del futuro, chiudendo così il loop; in questo modo il contratto è risolto e i looper hanno 30 anni per godersi la vita.

Precedente La tela dell'assassino Successivo Stash House