Ronin

ronin-25022017
Thriller
Gbr / Francia / Usa 1998
Regia John Frankenheimer
Durata 120 min
Interpreti e personaggi
Robert De Niro: Sam
Jean Reno: Vincent
Natascha McElhone: Deirdre
Stellan Skarsgård: Gregor
Sean Bean: Spence
Skipp Sudduth: Larry
Michael Lonsdale: Jean-Pierre
Jan Triska: acquirente valigetta
Jonathan Pryce: Seamus O’Rourke
Féodor Atkine: Mikhi
Katarina Witt: Nataša Kirilova
Bernard Bloch: Sergej
Ron Perkins: l’informatore di Sam
Lionel Vitrant: l’uomo con la valigetta
Amidou: l’intermediario dello scambio armi/denaro
Laurent Spielvogel: il turista nella hall
Cyril Prentout: la guardia del corpo di Mikhi
Lou Maraval: una bambina
Vladimir Tchernine: un meccanico

Francia. Un gruppo di cinque mercenari ha l’incarico d’impadronirsi illegalmente di una misteriosa valigetta in possesso di un boss del crimine organizzato. Il contenuto della valigetta rimane misterioso, tanto da tentare successivamente uno dei cinque uomini a tradire il gruppo e venderla per conto suo: infatti la mafia russa e gli irlandesi si contendono questo obiettivo senza esitare ad uccidere per ottenerla.

Sam e gli altri mercenari si ritrovano in un luogo segreto dove, con molte reticenze, viene loro spiegato dalla bionda Deirdre, che sarà a capo del gruppo, il piano per impadronirsi della valigetta.

Ognuno di questi uomini è specializzato nel suo campo: Gregor nell’elettronica e computer, Spence nelle armi, Larry nelle auto. Nella prima fase della missione i mercenari devono comprare armi da un trafficante parigino; lo scambio ha luogo sulle rive della Senna, sotto un ponte, e cela un tranello, che viene sventato da Sam, il quale, nella sparatoria che ne segue, salva la vita a Vincent, conquistandone la riconoscenza e l’amicizia. Invece Spence viene escluso dal gruppo dopo avere dimostrato la sua palese incompetenza durante questo tentativo di acquisto di armi, per altro riuscito.

Gli ormai quattro uomini partono alla volta di Nizza per perfezionare il piano ed iniziare l’assalto intrappolando il bersaglio in una zona abbastanza trafficata della città e rubare la valigetta. Tutto va bene fino a quando la polizia francese interviene in forze e Gregor, nella confusione, sostituisce la valigetta originale con un’altra identica camuffata da lui stesso la sera prima nell’albergo dove alloggiavano e contenente una bomba. Sam si accorge del trucco, si libera della falsa valigetta ma Larry viene ferito ad una gamba a causa dell’esplosione. Riescono tutti a fuggire verso il rifugio di Nizza.

VALUTAZIONE
valutazione-stella-2016valutazione-stella-2016valutazione-stella-2016valutazione-stella-2016

Be Sociable, Share!

About celiavincenzo

Vincenzo Celia