Mr. Smith va a Washington

mrsmithvaawashington30052016
Drammatico
Usa 1939
Regia Frank Capra
Durata 129 min
Interpreti e personaggi
James Stewart: Jefferson Smith
Jean Arthur: Clarissa Saunders
Claude Rains: Sen. Joseph Harrison Paine
Edward Arnold: Jim Taylor
Guy Kibbee: Gov. Hubert ‘Happy’ Hopper
Charles Lane: Nosey
Thomas Mitchell: Diz Moore
Harry Carey: Henry – Presidente del Senato
Eugene Pallette: Chick McGann
Porter Hall: Sen. Martin Monroe
Edwin August:

Per opera di un gruppo di finanzieri e politicanti è stato presentato al Senato di Washington il progetto di una diga la cui costruzione consentirebbe dei lauti guadagni agli interessati. Accade che uno dei senatori che rappresentano lo stato in cui dovrebbe costruirsi la diga muoia. A sostituirlo viene scelto dai maneggioni Jefferson Smith, giovane onesto, ingenuo, lontano dalla politica, che i politicanti confidano di poter muovere a loro agio. Sennonché a Smith, che ignora l’intrigo, viene in mente di presentare un disegno di legge per la costruzione di un campo nazionale di boy-scouts proprio sulle rive del fiume sul quale dovrebbe sorgere la diga. Gli affaristi ricorrono a tutti i mezzi per neutralizzare l’opposizione di Smith e, infine, per liberarsi di lui, l’accusano di disonestà e propongono la sua espulsione dal Senato.

Smith prende la parola per difendersi e smascherare gli avversari e continua a parlare per 23 ore di seguito, finché esausto, vinto dalla fatica e dal disgusto, cade svenuto. Ma la battaglia è vinta; il senatore Paine, suo più fiero accusatore, oppresso dal rimorso smentisce se stesso e proclama la propria indegnità.

VALUTAZIONE
valutazione-stella-2016valutazione-stella-2016valutazione-stella-2016valutazione-stella-2016valutazione-stella-2016

Precedente The Lazarus Effect Successivo Code of Honor