Hates House at the End of the Street

Thriller Usa-Canada 2012 Regia Mark Tonderai Durata 101 min Interpreti e personaggi Jennifer Lawrence: Elissa Max Thieriot: Ryan Gil Bellows: Danny Peters Elisabeth Shue: Sarah Nolan Gerard Funk: Tyler Reynolds James Thomas: Ben Reynolds Jonathan Malen: Ray Allie MacDonald: Jillian Jon McLaren: Zak Dylancey Morgan: Diana Alla ricerca di un nuovo inizio, Sarah, appena divorziata, e sua figlia Elissa trovano la casa dei loro sogni in una piccola e rurale cittadina. Appena alcuni eventi inspiegabili incominciano ad accadere, Sarah ed Elissa scoprono che i vecchi proprietari della casa a fianco alla loro sono stati uccisi dalla figlia, poi scomparsa, lasciando il fratello Ryan come unico sopravvissuto. Nonostante i timori di Sarah, Elissa inizia una relazione con il solitario Ryan mentre sua madre cerca di allontanarlo. Il giorno del debutto di Elissa nel nuovo gruppo di un amico conosciuto a scuola, Ryan si presenta come da lei promesso, infatti egli ha deciso di spiegarle una volta per tutte la sua finta situazione. Dopo un breve pestaggio della banda di Tyler e dopo avergli sfasciato la macchina Ryan fugge nel bosco, mentre Elissa, stupefatta, si dirige verso casa sua per delle spiegazioni. Dopo un po' scopre che in realtà Ryan cattura e rinchiude da sempre ragazze spacciandole per la finta sorella Carrie-Ann che quel giorno di molti anni fa morì, non rimase cerebrolesa. Scoperto ciò viene stordita da Ryan che le confessa che d'ora in poi lei sostituirà l'ultima ragazza per Carrie-Ann.
Precedente Cani sciolti Successivo Workers - Pronti a tutto