Felice Andreasi

FeliceAndreasi14062016
Felice Andreasi (Torino, 8 gennaio 1928 – Cortazzone, 25 dicembre 2005) è stato un attore italiano cinematografico e teatrale.

Jus primae noctis, regia di Pasquale Festa Campanile (1972)
Fiorina la vacca (Fiorina the Cow), regia di Vittorio De Sisti (1972)
Dentro la casa della vecchia signora, regia di Giacomo Battiato (1973)
Permettete signora che ami vostra figlia?, regia di Gian Luigi Polidoro (1974)
Il sospetto (The Suspect), regia di Francesco Maselli (1975)
Sturmtruppen (Stormtroopers), regia di Salvatore Samperi (1976)
Signore e signori, buonanotte, (Goodnight, Ladies and Gentlemen) regia di Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni, Mario Monicelli, Ettore Scola (1976)
Come ti rapisco il pupo (Cinque furbastri un furbacchione), regia di Lucio De Caro (1976)
Luna di miele in tre, regia di Carlo Vanzina (1976)
Ecco noi per esempio…, regia di Sergio Corbucci (1977)
L’ultimo giorno d’amore (L’homme pressé), regia di Edouard Molinaro (1977)
Come perdere una moglie e trovare un’amante (How to Lose a Wife and Find a Lover), regia di Pasquale Festa Campanile (1978)
Io tigro, tu tigri, egli tigra, regia di Giorgio Capitani, Renato Pozzetto (1978)
Geppo il folle, regia di Adriano Celentano (1978)
Le braghe del padrone, regia di Flavio Mogherini (1978)
Saxofone (Saxophone), regia di Renato Pozzetto (1979)
Un amore in prima classe (Love in First Class), regia di Salvatore Samperi (1980)
L’esercito più pazzo del mondo, regia di Marino Girolami (1981)
Nessuno è perfetto, regia di Pasquale Festa Campanile (1981)
Bingo Bongo, regia di Pasquale Festa Campanile (1982)
Sturmtruppen II (Stormtroopers II), regia di Salvatore Samperi (1982)
Il sommergibile più pazzo del mondo (Crazy Navy), regia di Mariano Laurenti (1982)
Il petomane (Petomaniac), regia di Pasquale Festa Campanile (1983)
Mani di fata, regia di Steno (1983)
Strana la vita, regia di Giuseppe Bertolucci (1987)
Il volatore di aquiloni, regia di Renato Pozzetto (1987)
Musica per vecchi animali, regia di Umberto Angelucci, Stefano Benni (1989)
Storia di ragazzi e di ragazze (The Story of Boys & Girls), regia di Pupi Avati (1989)
Faccia di lepre, regia di Liliana Ginanneschi (1990)
Il caso Martello, regia di Guido Chiesa (1991)
Lettera da Parigi, regia di Ugo Fabrizio Giordani (1992)
Bonus malus, regia di Vito Zagarrio (1993)
Un’anima divisa in due (A Soul Divided in Two), regia di Silvio Soldini (1993)
Quando le montagne finiscono, regia di Daniele Carnacina (1994)
Papà dice messa, regia di Renato Pozzetto (1996)
La traduzione, regia di Guido Giansoldati (1997)
Muzungu, regia di Massimo Martelli (1999)
Il partigiano Johnny (Johnny the Partisan), regia di Guido Chiesa (2000)
Pane e tulipani (Bread and Tulips), regia di Silvio Soldini (2000)
La regina degli scacchi (Check and Mate), regia di Claudia Florio (2001)
Fortezza Bastiani, regia di Michele Mellara, Alessandro Rossi (2002)
Due amici (Two Friends), regia di Spiro Scimone, Francesco Sframeli (2002)
La collezione invisibile (The Invisible Collection), regia di Gianfranco Isernia (2003)
Ora e per sempre, regia di Vincenzo Verdecchi (2004)
Nanà, regia di Giuseppe Varlotta (2005)

Precedente Juventus, Pjanic ufficiale: ha firmato fino al 2021 Successivo Ghoulies