Crea sito

Cloverfield

Thriller
Usa 2008
Regia Matt Reeves
Durata 85 min
Interpreti e personaggi
Michael Stahl-David: Robert Hawkins
T.J. Miller: Hudson “Hud” Platt
Jessica Lucas: Lily Ford
Odette Yustman: Elizabeth “Beth” McIntyre
Lizzy Caplan: Marlena Diamond
Mike Vogel: Jason “Hawk” Hawkins
Margot Farley: Jenn
Theo Rossi: Antonio
Brian Klugman: Charlie
Kelvin Yu: Clark
Liza Lapira: Heather
Lili Mirojnick: Lei
Ben Feldman: Travis
Tim Griffin: Ufficiale Zane
Chris Mulkey: Tenente Colonnello Graff
[banner]
Il film si apre con il marchio “Proprietà del Governo degli Stati Uniti” sullo schermo, ad indicare che gli spettatori stanno osservando una memory card del video del caso “Cloverfield” (campo di trifogli), trovato in un’area precedentemente nota come “Central Park”. Le riprese seguenti costituiscono il resto del film, tutte fatte tramite il punto di vista di una videocamera amatoriale portata a mano.
Il 27 aprile, alle 6:41, Rob Hawkins si alza dopo aver passato la notte con Beth, nell’appartamento del padre di lei, a Columbus Circle. Il loro progetto è di visitare Coney Island in giornata.
Il 22 maggio, Jason, fratello di Rob, e la sua ragazza Lily preparano un appartamento a Manhattan, per la festa di saluto di Rob, che ha accettato un lavoro in Giappone. Jason incarica “Hud”, il miglior amico di Rob, di effettuare le riprese dei saluti durante la festa; Hud, invece, passa la maggior parte del tempo a corteggiare Marlena.
Beth arriva con un ragazzo, con sommo fastidio da parte di Rob. A peggiorare le cose ci si mette anche Hud, che ha sovrascritto il video della sua gita con Beth a Coney Island: sono questi i fotogrammi che appaiono ad intermittenza durante tutto il film. Lily racconta che Rob e Beth hanno trascorso la notte assieme, ma che dopo non l’ha più richiamata perché sarebbe partito per il Giappone. I due ragazzi hanno un’accesa discussione, brevemente filmata da Hud, in seguito alla quale Beth decide di abbandonare la festa; Jason e Hud provano a convincere Rob a cercare un legame con lei, nonostante Beth se ne sia andata via piuttosto arrabbiata.

Pubblicato da celiavincenzo

Vincenzo Celia