Crea sito

Billy Wilder

cv-billywilder
Billy Wilder, nome d’arte di Samuel Wilder (Sucha Beskidzka, 22 giugno 1906 – Beverly Hills, 27 marzo 2002), regista, sceneggiatore e produttore cinematografico austriaco naturalizzato statunitense.

Amore che redime (Mauvaise graine), in co-regia con Alexander Esway (1934)
Frutto proibito (The Major and the Minor) (1942)
I cinque segreti del deserto (Five Graves to Cairo) (1943)
La fiamma del peccato (Double Indemnity) (1944)
Death Mills, cortometraggio documentaristico (1945)
Giorni perduti (The Lost Weekend) (1945)
Il valzer dell’imperatore (The Emperor Waltz) (1948)
Scandalo internazionale (A Foreign Affair) (1948)
Viale del tramonto (Sunset Boulevard) (1950)
L’asso nella manica (Ace in the Hole) (1951)
Stalag 17 – L’inferno dei vivi (Stalag 17) (1953)
Sabrina (1954)
Quando la moglie è in vacanza (The Seven Year Itch) (1955)
L’aquila solitaria (The Spirit of St. Louis) (1957)
Arianna (Love in the Afternoon) (1957)
Testimone d’accusa (Witness for the Prosecution) (1957)
A qualcuno piace caldo (Some Like It Hot) (1959)
L’appartamento (The Apartment) (1960)
Uno, due, tre! (One, Two, Three) (1961)
Irma la dolce (Irma La Douce) (1963)
Baciami, stupido (Kiss Me, Stupid) (1964)
Non per soldi… ma per denaro (The Fortune Cookie) (1966)
Vita privata di Sherlock Holmes (The Private Life of Sherlock Holmes) (1970)
Che cosa è successo tra mio padre e tua madre? (Avanti!) (1972)
Prima pagina (The Front Page) (1974)
Fedora (1978)
Buddy Buddy (1981)

Pubblicato da celiavincenzo

Vincenzo Celia